SOCI

ISCRIZIONE A PSICOLOGI PER I POPOLI – TRENTINO

L’iscrizione all’Associazione è fatta online ed è riservata agli psicologi iscritti all’Albo dell’Ordine degli Psicologi, ai laureati che svolgono il tirocinio in preparazione all’esame di stato e ai laureandi in psicologia. All’interno dell’associazione sono inoltre previste altre figure di volontario, come l’addetto alla logistica, al supporto informatico e altre figure utili per il funzionamento dell’associazione. Ci si può iscrivere come SOCIO OPERATIVO o come SOCIO NON-OPERATIVO. Il socio operativo consente di essere contattato H24 per eventuale disponibilità all’intervento.

L’iscrizione dà diritto anche alla formazione in ambito di Psicologia dell’emergenza, alle assicurazioni e ai benefici di legge (per emergenze, art. 9 del Decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 2001, n. 194; per formazione, art. 55, comma 1, della Legge provinciale 1 luglio 2011, n. 9).

La quota di iscrizione è di Euro 5,00.=(cinque/00) annui da versare o tramite bonifico con IBAN IT31M0830401810000010305712, oppure a mano nella prossima riunione associativa.


INFORMATIVA IN MERITO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEI SOCI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR” o “Regolamento”), ed in generale in osservanza del principio di trasparenza previsto dal Regolamento medesimo, siamo a fornire le seguenti informazioni in merito al trattamento dei dati personali dei soci.

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il titolare del trattamento (cioè il soggetto che determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali) è Associazione Psicologi per i Popoli – Trentino (PXP-TN), con sede in Via Galileo Galilei 18, 38015 Lavis (TN), CF 96059800225, tel. 3282190281, PEC daniele.barbacovi@psypec.it, email associazione@pxp-tn.com.

2. DATI DI CONTATTO PER RICHIESTE IN MERITO AL TRATTAMENTO E ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Per contatti specificamente relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali, compreso l’esercizio dei diritti di cui al successivo punto 9, è possibile utilizzare i seguenti canali: indirizzo: Via Galileo Galilei 18, 38015 Lavis (TN); e-mail: amministrazione@pxp-tn.com; telefono: 366 440 9565, ai quali si prega di voler rivolgere le Vostre eventuali richieste. Tuttavia è possibile inoltrare i propri reclami o le proprie segnalazioni all’Autorità responsabile della protezione dei dati, utilizzando gli estremi di contatto pertinenti: Garante per la protezione dei dati personali – piazza di Montecitorio n.121 – 00186 ROMA – fax: (+39) 06.696773785 – telefono: (+39) 06.696771 – PEO: garante@gpdp.it – PEC: protocollo@pec.gpdp.it.Per informazioni in merito al trattamento e alla protezione dei dati personali

3. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei Suoi dati personali avviene nell’ambito del Suo rapporto di associato con il Titolare ed è finalizzato all’espletamento dello stesso. Il trattamento è diretto alla conservazione, alla elaborazione o all’utilizzo dei Suoi dati personali, nei limiti delle operazioni indispensabili per adempiere alle finalità associative nonché per la tenuta delle scritture contabili, fiscali nonché dei registri e/o elenchi obbligatori o previsti dallo Statuto e degli eventuali regolamenti interni dell’associazione ovvero per legge. I suoi dati personali non saranno in alcun caso diffusi. Per le finalità di cui sopra l’associazione non tratterà dati sensibili se non al fine di perseguire determinati scopi statutari che determinano, di per sé, la possibile conoscenza di un dato sensibile. Il conferimento dei dati è facoltativo.

In particolare, il trattamento avrà le seguenti finalità:

  1. Completare la procedura di iscrizione all’associazione, con eventuali comunicazioni obbligatorie (es. Enti pubblici o privati, Azienda sanitaria, Centro Servizi Volontariato, Provincia autonoma di Trento, Dipartimento di Protezione civile nazionale, Psicologi per i Popoli – Federazione, etc.);
  2. Consentire l’espletamento della attività di volontariato di protezione civile;
  3. Inserire i dati nell’applicativo GEAR (GEstionale AnagRafica), sviluppato della Centrale Unica dell’Emergenza (CUE) della Provincia autonoma di Trento;
  4. Pubblicare immagini, video, audio, documenti sul sito web di PXP-TN e di Psicologi per i Popoli – Federazione e sugli eventuali social network dell’associazione (FaceBook, Twitter, YouTube, Linkedin, etc.) relative ai volontari e le connesse attività e diffusione degli stessi anche nei canali social nazionali di Psicologi per i Popoli – Federazione e altri canali digitali locali, nazionali e internazionali, anche in forma cartacea su giornali, riviste e libri;
  5. Partecipare ad interventi, esercitazioni, formazione e in generale attività di protezione civile a livello territoriale, nazionale e internazionale o alle attività collegate alle finalità associative;
  6. Comunicare tramite posta elettronica (anche tramite Googlegroups) e cellulare (via sms ma anche tramite Whatsapp, sia individualmente sia in gruppo sia in broadcast);
  7. Obblighi previsti dalle leggi vigenti;
  8. Rilevare il grado di soddisfazione dei soci;
  9. Adempiere agli obblighi derivanti da leggi in campo fiscale e contabile, contratti, regolamenti in materia di protezione civile o degli enti del terzo settore, di igiene e sicurezza sul lavoro, etc.;
  10. Tutela dei diritti in sede giudiziaria.

4. TIPOLOGIA DATO TRATTATO
Per le esigenze di gestione del rapporto di associato possono essere oggetto di trattamento le seguenti categorie di dati:

  1. dati anagrafici, generalità, indirizzo ed altri recapiti, codice fiscale e quanto altro necessario;
  2. dati idonei a rilevare lo stato di salute, raccolti in riferimento alla valutazione dell’idoneità allo svolgimento di determinate mansioni e attività, sorveglianza sanitaria ai sensi delle norme di sicurezza sul lavoro;
  3. dati di natura giudiziaria, in casi particolari che Le verranno indicati in caso di trattamento di tali dati, al fine di garantire tra l’altro il rispetto e di prevenire i reati di cui al D.Lgs. n. 231/2001.

5. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO ED OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO
Atteso che tutte le finalità del trattamento sono riconducibili allo stato di socio, il mancato conferimento comporterà l’impossibilità a procedere con l’iscrizione all’associazione e quindi allo svolgimento delle attività di socio. Una volta iscritto all’associazione, il conferimento dei dati ulteriormente necessari è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e associativi e, pertanto, l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte potrà dar luogo all’impossibilità per l’Associazione di dare esecuzione alle sue attività di socio. Il mancato conferimento di dati connessi a Suoi diritti (ad esempio in relazione al titolo per usufruire di determinati permessi o benefici di legge) potrà comportare l’impossibilità di godere di tali diritti.
La legittimazione al trattamento dei dati deriva quindi dal fatto che esso è necessario all’esecuzione delle attività associative di cui Lei è parte e per adempiere ai connessi obblighi legali. Si evidenzia poi che, per il trattamento di categorie particolari di dati personali (ad esempio, per quanto più riguarda gli aspetti di sicurezza, quelli relativi alla salute) non opera il divieto di trattamento quando esso è necessario per assolvere gli obblighi specifici ed esercitare i diritti specifici del titolare del trattamento o dell’interessato in materia di sicurezza sociale e protezione sociale, pur sempre in presenza di garanzie appropriate per i diritti fondamentali e gli interessi dell’interessato.

6. MODALITÀ DI TRATTAMENTO E DURATA DEL TRATTAMENTO
Il trattamento sarà effettuato:
– mediante l’utilizzo di sistemi manuali e automatizzati;
– da soggetti autorizzati all’assolvimento di tali compiti, ai sensi di legge;
– con l’impiego di misure adeguate a garantire la riservatezza dei dati ed evitare l’accesso agli stessi da parte di terzi non autorizzati.
La conservazione dei dati a seguito della cessazione dello stato di socio avverrà per un periodo non superiore a quello necessario per adempiere agli obblighi o i compiti di cui al punto 3, e comunque per perseguire le specifiche finalità ivi indicate, con cancellazione graduale dei dati riconducibili alle specifiche finalità via via non più perseguite.

7. COMUNICAZIONE DEI DATI
Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e associativi, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità sopra specificate, a:
– Provincia autonoma di Trento;
– Dipartimento di Protezione civile della Provincia autonoma di Trento;
– Dipartimento di Protezione civile nazionale;
– Centrale Unica dell’Emergenza (CUE) della Provincia autonoma di Trento;
– Psicologi per i Popoli – Federazione;
– Altre associazioni di volontariato di protezione civile / organizzazioni di volontariato / enti del terzo settore, anche coordinate da Psicologi per i Popoli – Trentino;
– Altre associazioni senza scopo di lucro;
– Enti pubblici territoriali nonché ad altri enti pubblici e/o privati aventi finalità legate al mondo della protezione civile e delle emergenze locali, nazionali e internazionali, comunque, analoghe a quelle di questa associazione;
– Autorità sanitarie;
– Azienda provinciale per i servizi sanitari (APSS);
– Autorità giudiziarie;
– Agenzia delle entrate;
– Studio di Consulenza fiscale che, a sua volta, potrà, limitatamente ad esigenze tecniche, fare trattare i suddetti dati all’azienda che fornisce il software allo Studio;
– Medico competente;
– Enti previdenziali, assistenziali, assicurativi;
– Amministrazione finanziaria;
– Società di assicurazioni;
– Istituti di credito;
– Enti di formazione;
– Datori di lavoro pubblici o privati del socio;
– Studi legali.
I dati personali non sono soggetti a diffusione.

8. LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
Lo svolgimento dell’attività avviene sul territorio Europeo.

9. DIRITTI DELL’INTERESSATO
Ai sensi del Capo III del GDPR Lei potrà esercitare i seguenti diritti di:
a. accesso ai dati personali (avrà quindi il diritto di avere gratuitamente le informazioni in merito ai dati personali detenuti dal Titolare, nonché di ottenerne copia in formato accessibile);
b. rettifica dei dati (provvederemo, su Sua segnalazione, alla correzione di Suoi dati –non espressione di elementi valutativi– non corretti o imprecisi, anche divenuti tali in quanto non aggiornati);
c. revoca del consenso (qualora il trattamento avvenga in forza di consenso da Lei manifestato, Lei potrà in qualsiasi momento revocare il consenso e tale revoca del consenso comporterà la cessazione del trattamento);
d. cancellazione dei dati (diritto all’oblio) (ad esempio, in caso di revoca del consenso, se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento);
e. limitazione del trattamento (in determinati casi –contestazione dell’esattezza dei dati, nel tempo necessario alla verifica; contestazione della liceità del trattamento con opposizione alla cancellazione; necessità di utilizzo per i Suoi diritti di difesa, mentre essi non sono più utili ai fini del trattamento; se vi è opposizione al trattamento, mentre vengono svolte le necessarie verifiche– i dati verranno conservati con modalità tali da poter essere eventualmente ripristinati, ma, nel mentre, non consultabili dal Titolare se non appunto in relazione alla validità della Sua richiesta di limitazione);
f. opposizione al trattamento per motivi legittimi (in determinate circostanze Lei potrà comunque opporsi al trattamento dei Suoi dati, ed in ogni caso potrà opporsi al trattamento effettuato ai fini di marketing diretto);
g. portabilità dei dati (su Sua richiesta, i dati saranno trasmessi al soggetto da Lei indicato in formato che renda agevole la loro consultazione ed utilizzo);
h. proposizione reclamo all’autorità di controllo (Garante Privacy).

Qui puoi scaricare l’INFORMATIVA SULLA PRIVACY


MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Per chiedere l’iscrizione all’associazione è necessario compilare l’apposito modulo online e contestualmente trasmettere via posta elettronica, ai contatti associazione@pxp-tn.com e amministrazione@pxp-tn.com, un curriculum vitae aggiornato:

L’ammissione all’associazione viene valutata dal Consiglio Direttivo ed eventualmente deliberata nella prima riunione utile, anche previo colloquio conoscitivo durante il direttivo.

Con la compilazione del modulo e la trasmissione del curriculum si autorizza il trattamento dei dati inseriti ai sensi del Regolamento EU 679/2016. Fa fede per la firma l’invio del modulo in modalità telematica.


SCHEDA REPORT DELL’INTERVENTO IN EMERGENZA

Lo psicologo a conclusione dell’intervento di emergenza deve compilare entro la settimana la SCHEDA INTERVENTO in formato .docx per Microsoft Office e SCHEDA  INTERVENTO in formato .odt per OpenOffice.


MODULO RIMBORSO SPESE PER MISSIONI IN EMERGENZA E ATTIVITA’ ISTITUZIONALI

Per il rimborso di spese effettuate in missioni di emergenza lo psicologo deve scaricare e compilare la seguente SCHEDA RIMBORSO e inviarla a  amministrazione@pxp-tn.com